The Breath cattura l’inquinamento e purifica l’aria | Bioallergen
Educational - theBreath® cattura l’inquinamento e purifica l’aria
theBreath® cattura l’inquinamento e purifica l’aria.

Una tecnologia semplicemente rivoluzionaria.

 

 

theBreath® è un tessuto innovativo brevettato, progettato per trattenere e disgregare le particelle nocive presenti nell’aria; una tecnologia alleata della lotta all’inquinamento domestico e atmosferico prodotto da auto, riscaldamento ed emissioni industriali.

 

 

La purificazione:

3 livelli che lavorano in sinergia.

 

L’aria passa attraverso le maglie del tessuto, dove il cuore della tecnolo gia, un’anima attivata da nano molecole, cattura e disgrega gli inquinanti.

L’aria così continua il proprio naturale movimento tornando in circolo più pulita e più respirabile.

Un processo leggero, come l’aria.

Il processo di purificazione di theBreath® è totalmente passivo, perché sfrutta il naturale movimento dell’aria, senza fonti energetiche aggiuntive.

 

1- LIVELLO POSTERIORE: Stampabile e battericida.

2- LIVELLO CENTRALE: Una cartuccia carbonica, che adsorbe, trattiene e disgrega le molecole inquinanti e i cattivi odori.

3- LIVELLO FRONTALE: Stampabile e battericida facilita la traspirazione dell’aria.


Non importa dove respiri ma cosa respiri.

I principali responsabili dell’inquinamento dell’aria.

 

Le polveri sottili, denominate PM10 e PM2,5, sono delle particelle inquinanti presenti nell’aria che respiriamo, sono capaci di assobire sulla loro superficie diverse sostanze con proprietà tossiche quali solfati (zolfo), nitrati (ozono), metalli (piombo) e composti volatili (benzene), rappresentando un serio pericolo per la nostra salute.

Le fonti principali di polveri sottili legate all’inquinamento atmosferico sono i gas di scarico degli autoveicoli, l’uso di combustibili solidi per il riscaldamento domestico (combustioni delle caldaie) e le emissioni dell’attività industriale e degli impianti di incenerimento.

 

 

Uno studio dell’Organizzazione mondiale della sanità ha documentato che l’alta concentrazione di queste polveri presente nelle nostre città determina ogni anno in Italia la morte di circa 8 mila persone. Studi universitari dimostrano inoltre che la presenza delle polveri sottili all’interno delle nostre abitazioni è mediamente superiore anche di 5 volte rispetto a quella rilevata all’esterno (inquinamento indoor).

Le polveri sottili vengono inalate e penetrano nel tratto superiore dell’apparato respiratorio.

 

Esposizioni, sia di breve che lunga durata, ad elevate concentrazioni di polveri contenenti sostanze nocive possono provocare infiammazione delle vie respiratorie (crisi di asma), nuocere al sistema cardiocircolatorio,o causare effetti di tipo cronico, sintomi respiratori come tosse e catarro, diminuzione della capacità polmonare e bronchite cronica.

Applicazioni theBreath® indoor

 

I pannelli thePure®, realizzati con il sistema theBreath®, vengono utilizzati negli ambienti chiusi, sia privati che pubblici, per abbattere la concentrazione degli inquinanti che contaminano l’aria, e che respiriamo, come le emissioni degli impianti di riscaldamento, gli allergeni, i prodotti chimici e le polveri sottili, che possono intensificare la sensibilità chimica ed innescare fenomeni di asma e allergie.

 

Il sistema lavora in modalità del tutto passiva e ad impatto zero, in quanto sfrutta unicamente la naturale circolazione dell’aria.

 

Negli ambienti interni l’aria è in continuo movimento, in particolare in corrispondenza delle pareti.

 

 

I pannelli thePure® sono stati sviluppati per sfruttare il moto convettivo, passivo ed attivo, presente all’interno degli spazi in cui viviamo e sottrarre le molecole inquinanti tramite il continuo scambio tra la propria superficie e l’aria in movimento.


theBreath®, benessere allo stato puro.

adsorbente

 

La cartuccia carbonica cattura le molecole inquinanti all’interno della propria struttura impedendone il rilascio. Esse vengono adsorbite e disgregate.

 

 

 

battericida

La carica batterica viene abbattuta, in funzione delle condizioni ambientali presenti nell’ambiente circostante, grazie alle proprietà degli strati più esterni del tessuto.

energy free

 

Non utilizza fonti di alimentazione esterna di origine elettrica o fossile, mantenendo un basso impatto ambientale e performance sostenibili.

 

 

 

antiodore

 

Non si limita a mitigare gli odori, ma ne disgrega le molecole grazie alla sua cartuccia carbonica, liberando l’aria da emissioni sgradevoli.

Alcuni esempi di possibili utilizzi e applicazioni della tecnologia theBreath®

 

• Appartamenti • Uffici • Scuole • Ristoranti • Hotel • Ospedali • Abitacolo auto

 

Gli ambienti chiusi, quindi tutti gli spazi indoor in cui viviamo, non sono luoghi sicuri, ma spazi in cui l’inquinamento dell’aria è molto elevato.

 

Questo valore è determinato dallo smog e dalle relative polveri sottili, ma anche dai materiali di costruzione, dalle vernici, dai residui dei detergenti, dalla eventuale presenza di stampanti e fotocopiatrici o dagli impianti di condizionamento o di ventilazione.

 

Tutti questi fattori contribuiscono a fare degli ambienti chiusi dei luoghi in cui è necessario trovare nuove soluzioni per tutelare la salute.

 

La nuova tecnologia di theBreath® ha portato alla realizzazione dei pannelli thePure® che possono aiutarci a contrastare l’inquinamento dell’aria indoor.

Questi pannelli infatti trattengono le particelle nocive per la salute, creando uno sbarramento utile a combattere non solo l’insorgere di malattie, ma anche la diffusione di fenomeni allergici che sono in costante aumento.

 

Questi ultimi hanno un’alta incidenza nei bambini e negli anziani ed in generale nei soggetti più fragili e più esposti agli allergeni. I fenomeni di asma e le allergie sono sempre più diffusi. Avere un pannello thePure® per la protezione negli ambienti chiusi può rappresentare quindi una maggiore tutela per tutta la famiglia con un generale miglioramento delle condizioni di vita.

 

Uffici

Lavorare in un luogo più salubre.

 

Con il Testo unico per  la  salvaguardia del lavoratore, ogni delegato alla sicurezza, ha l’obbligo di garantire un ambiente salubre di lavoro ai propri collaboratori.

 

Negli ambienti di lavoro in cui si svolgono attività d’ufficio oltre alla formaldeide, sostanza ormai universalmente riconosciuta come cancerogena, si sono registrati livelli troppo alti di altri 30 inquinanti tra cui benzeni e terpeni.

 

La presenza di queste sostanze è dovuta all’utilizzo di colle e vernici da muro, arredi in legno trattato, deodoranti per ambiente, detergenti, ed in particolare alla presenza di fotocopiatrici e stampanti.

 

Nel processo di stampa e fotocopia infatti si svolgono processi chimici e fisici che rilasciano composti organici volatili e gas nocivi.

 

Il pannello thePure® può essere posizionato in tutti gli ambienti, anche all’interno degli spazi in cui sono installati i macchinari per la stampa, oppure su divisori appositamente studiati, per un adsorbimento continuo degli inquinanti presenti nell’aria.

 

 

 

Residenziale

Aria nuova in casa.

 

Le fonti principali di contaminanti indoor nelle nostre case sono:

 

- I materiali da costruzione

- Gli impianti di riscaldamento, condizionamento e cottura dei cibi etc.

- Gli arredi

- I rivestimenti (pitture murali, vernici, pavimenti etc.)

- I prodotti per la manutenzione e la pulizia (detersivi, insetticidi etc.)

 

Il sistema theBreath® è un alleato prezioso che consente di abbattere la concentrazione di allergeni ed inquinanti nell’ambiente domestico ed unisce l’efficienza all’estetica.

 

Grazie alla sua versatilità di utilizzo ed alla possibilità di personalizzazione è molto richiesto dai migliori architetti e designer mondiali sempre alla ricerca di novità e soluzioni ecosostenibili, infatti può essere utilizzato non solo per la realizzazione dei pannelli decorativi thePure® ma anche per rivestire o creare oggetti di design che arredano le nostre case migliorando al contempo la qualità dell’aria degli ambienti domestici.

 

 

 

Scuola

A lezione di sostenibilità.

 

Negli edifici delle scuole italiane i livelli di anidride carbonica, polveri sottili, biossido di azoto ed altri inquinanti irritanti superano i valori stabiliti dalle autorità sanitarie in materia di inquinamento indoor(*).

 

L’installazione di pannelli thePure® all’interno delle aule scolastiche le fornisce uno strumento efficace che lavora continuamente e passivamente per abbattere la presenza di inquinanti nell’aria.

 

Percepito all’apparenza come un comune pannello appeso alle pareti perimetrali della classe, ha una superficie totalmente libera stampabile con immagine personalizzata a seconda delle esigenze con:

• didattica scolastica

• immagini e testi personalizzati per la scuola di pertinenza (*)dati provenienti dal Progetto Ccm Indoor School finanziato dalla Commissione Europea e coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità.

 

 

 

Settore automotive

Guidare più sereni.

 

Tutti noi trascorriamo diverso tempo all’interno dell’automobile ma l’abitacolo dei veicoli può diventare un ambiente ad alto rischio per la salute dell’automobilista.

 

All’interno delle auto, anche attraverso il sistema di ventilazione, entra di tutto: contaminanti solidi e gassosi, particelle Pm10, pollini allergenici, fuliggine, microrganismi e gas ossidanti come l’ozono, l’aria già inquinata entra in auto e vi rimane raggiungendo così un livello di inquinamento ben superiore a quelli esterni.

 

Inoltre i materiali di costruzione dell’automobile possono rilasciare altre sostanze che contribuiscono a fare di quest’ambiente un posto poco salubre.

 

Anche in questo caso il sistema theBreath® inserito nell’abitacolo interviene su tutte le sostanze chimiche imprigionando quelle nocive.

 

 

 

Hotel e ristoranti

Il benessere dei vostri ospiti.

 

Nel caso delle grandi strutture di accoglienza la tecnologia theBreath® assume una connotazione sociale di valore poiché può offrire un servizio alla collettività.

 

Le strutture ricettive così come i ristoranti, che sono ambienti confinati molto frequentati, possono avere un alto livello di contaminazione dell’aria determinato non solo da fattori inquinanti esterni ed interni ma anche molto spesso dalla presenza di odori sgradevoli come il fumo, l’odore di cucina o semplicemente l’aria viziata che ristagna nei locali affollati dove non è possibile avere un ricambio frequente.

 

I pannelli thePure® possono essere elementi di arredo svolgendo al contempo la funzione principe di purificare e rendere più salubre l’aria negli ambienti agendo anche sulle molecole che generano il cattivo odore disgregandole.

 

 

 

 

Ospedali

Il settore sanità al primo posto.

 

Grande interesse suscitano da tempo le analisi della qualità dell’aria indoor nelle strutture sanitarie per la possibile correlazione con eventuali alterazioni patologiche generate dalla permanenza in ospedale, sia nei pazienti che negli operatori sanitari.

 

Negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie, soggette ad un flusso di persone con patologie di diversa gravità, la qualità dell’aria interna può essere peggiore della qualità dell’aria ambiente esterna, proprio a causa delle diverse sorgenti di contaminazione all’interno di queste strutture.

 

L’istallazione dei pannelli thePure® negli ambienti concorre a proteggere le persone che li frequentano dalla contaminazione dell’aria esterna e interna così come dalle bioparticelle e dai virus, funghi e batteri trasmessi per via aerea.

 

I pannelli thePure® possono contribuire a creare ambienti più ospitali e confortevoli in cui il paziente si senta accolto e protetto.

 

 

 

 

Test e certificazioni Sicurezza e tutela della salute

 

theBreath® ha superato i test sulla performance del prodotto, ottenendo importanti certificazioni:

 

ISO 16000-9 | UNI 11247 | ANSI/AHAMAC-1-2015 TEST

 

ISO 16000-9 Test per la determinazione del flusso specifico per superficie di emissione di composti organici volatili (VOC’s) da prodotti da costruzione di nuova produzione o prodotti di finitura in condizioni climatiche definite.

 

UNI 11247 Test per la determinazione dell’indice di abbattimento fotocatalitico degli ossidi di azoto in aria da parte di materiali inorganici.

 

ANSI/AHAMAC-1-2015 TEST Metodo di misura delle prestazioni dei purificatori d’aria per uso domestico.

 

 

 

 

 

 

 

Rimani aggiornata su tutte le nostre
novità, informazioni utili e offerte.
Elite s.a.s. - via San Camillo de Lellis, 13 - 37053 - Cerea (VR) - Italia - Tel. +39.0442.321286 - info@bioallergen.com - P.Iva/C.F.: 03639570237 | Privacy Policy | Cookie Policy
Per offrirti il miglior servizio possibile Bioallergen utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. [Accetto]