La qualità dell’aria nell’industria alimentare

La disinfezione dei materiali contaminati è una precauzione iniziale molto importante, insieme ad un adeguato impianto di aereazione. Questo, contribuisce a mantenere basso il livello dei funghi in sospensione nell’aria, aspetto fondamentale per la prevenzione della concentrazione degli stessi.

Alcuni ambienti sono molto soggetti all’umidità. L’umidità è un importante fattore nello sviluppo dei funghi. Per evitare l’insorgere delle muffe è necessario diminuire il livello delle spore nell’aria installando uno sterilizzatore di aria.

La contaminazione degli alimenti è una questione seria, che potrebbe suscitare pregiudizi. Normalmente, questi alimenti sono immagazzinati in locali poco arieggiati e con alto tasso di umidità.

Queste condizioni compromettono la bontà dei nutrienti presenti negli alimenti favorendo la proliferazione di muffe e lieviti.

Consigliamo un’adeguata pulizia delle superfici, un adeguato impianto di aereazione e l’installazione di sterilizzatori di aria per evitare che l’aria contamini gli alimenti e gli ambienti dove sono immagazzinati in modo da preservarli per più lungo tempo.

Elite s.a.s. - via San Camillo de Lellis, 13 - 37053 - Cerea (VR) - Italia - Tel. +39.0442.321286 - info@bioallergen.com - P.Iva/C.F.: 03639570237 | Privacy Policy | Cookie Policy
Per offrirti il miglior servizio possibile Bioallergen utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. [Accetto]